Sicurezza stradale, al via “Share the Road – Spazio ai bambini”

Sicurezza stradale: Share The RoadEducare i più piccoli facendoli divertire e insegnando loro il valore della sicurezza stradale: prende il via “Share the Road – Spazio ai bambini”, il progetto di comunicazione integrata ideato da Direct Line per sensibilizzare anche gli adulti, guidatori e non, riguardo il delicato problema della sicurezza stradale dei più piccoli.

Che cos’è Share the Road – Spazio ai bambini?

L’iniziativa promossa da Direct Line prevede la creazione di un parco giochi itinerante costruito con pezzi di riciclo di auto, moto e bici. Un luogo, insomma, dove i bambini potranno giocare al sicuro imparando al contempo le prime nozioni di sicurezza stradale e che, a partire dal prossimo giugno, farà tappa nelle principali città d’Italia. “Share the Road – Spazio ai bambini” segue a grande richiesta l’analogo evento dello scorso anno, dedicato più in generale a tutti i protagonisti della strada: pedoni, automobilisti, ciclisti e motociclisti.

“Con questo nuovo progetto abbiamo voluto convertire i pericoli della strada in giochi sicuri a disposizione dei bambini per imparare divertendosi”, ha dichiarato Barbara Panzeri, Direttore Marketing Direct Line, che ha aggiunto come la campagna miri anche a “sensibilizzare gli adulti”.

Tutelare i bambini è un atto dovuto

La sicurezza stradale è da sempre un valore importantissimo per Direct Line. Quest’anno il progetto si rivolge alla categoria più debole, i bambini, e vuole ricordare ai più grandi quanto il rispetto delle regole in strada possa fare la differenza. In Italia, la maggior parte degli incidenti che coinvolgono i più giovani sono causati dal mancato rispetto del codice stradale. Al primo posto tra le cause di incidenti troviamo i limiti di velocità disattesi, a seguire la guida in stato di ebbrezza e l’inosservanza della distanza di sicurezza.

La sensibilizzazione non è mai troppa insomma, sia nei confronti di chi già adesso può mettersi al volante, e spesso sottovaluta i rischi di un comportamento scorretto, sia nei confronti di chi guiderà domani, sperando che lo faccia meglio di noi.

Come seguire il progetto

“Share the Road – Spazio ai bambini”, attivato in contemporanea alla Settimana Mondiale Della Sicurezza Stradale patrocinata dall’Onu ed incentrata sulla protezione dagli incidenti per i più giovani, sarà promosso su tutti i canali social di Direct Line. Ogni informazione, comunicazione o curiosità verrà inoltre pubblicizzata sul portale dedicato share-the-road.it.