Favorisca patente e libretto

PatenteelibrettoQuante volte vi siete imbattuti nella fatidica frase “favorisca patente e libretto”, accompagnata, spesso, da un brivido lungo la schiena e mille dubbi: “avrò le gomme a norma? I fari funzionano? Quando mi scade la revisione della macchina? Avrò pagato la polizza?”

Da poche settimane questa frase è a tutti gli effetti un’App, denominata appunto “Patente&Libretto”, destinata a togliere il sonno agli automobilisti distratti.

Cos’è?

Si tratta di una neonata applicazione destinata a sostituire i tradizionali prontuari cartacei. “Patente&Libretto” è stata ideata da un gruppo di comandanti della Polizza Municipale di Torino: attualmente in prova alla polizia locale del capoluogo piemontese, sarà presto messa a disposizione delle Forze dell’Ordine (Vigili, Carabinieri, Polizia dello Stato, Forestale, ecc.) di tutta la nostra penisola.

Come funziona?

Patente&Libretto consente di eseguire controlli stradali in tempo reale e in maniera efficace: l’innovativa App permette, infatti, di incrociare i dati di patente e libretto di circolazione, al fine di ottenere un risultato automatico sulle potenziali infrazioni. Non solo, attraverso questa applicazione, la Polizia Stradale potrà accedere più facilmente al Codice della Strada, organizzato come un prontuario digitale di facile consultazione.

L’app è un vero e proprio “assistente elettronico” che permette una verifica immediata dei documenti e, secondo l’esito dei dati incrociati, permette di compiere ulteriori accertamenti semi – automatici, spesso disattesi perché troppo complicati.

L’Agente delle Forze dell’Ordine avrà a disposizione, con pochi click, il quadro completo della persona e del mezzo fermato. In questo modo potrà velocizzare e semplificare i controlli più complessi, in particolare quelli che riguardano il trasporto pesante. Un sistema rapido e preciso per snellire le procedure.

Si tratta di un’altra tappa importante all’insegna della modernità e della sicurezza stradale: tempi duri per gli automobilisti distratti!