Freni della moto: quando cambiare olio e pastiglie?

Freni della moto, cambiare olio e pastiglieOccuparsi della manutenzione della propria moto è indispensabile per potersi godere ogni viaggio in tranquillità e sicurezza. Quando si parla di manutenzione ci si riferisce all’intero veicolo, anche se alcune componenti hanno evidentemente più importanza di altre: su tutte i freni della moto, dal cui livello di efficacia dipende la vostra sicurezza e quella dei vostri passeggeri. Quando bisogna cambiare le pastiglie dei freni e quando, soprattutto, è importante cambiare l’olio?

Freni della moto: quando cambiare le pastiglie

Le pastiglie dei freni della moto sono particolarmente soggette ad usura: ogni frenata implica un incremento del livello di consumo, ecco perché è indispensabile capire quando cambiarle. Il libretto d’uso della vostra moto dovrebbe indicare un kilometraggio preciso, raggiunto il quale le pastiglie vanno sostituite. Si tratta tuttavia di un’indicazione di massima: tutto dipende da quanto e come utilizzate la vostra moto.

Un errore da evitare

Per rendervi conto del momento esatto in cui le pastiglie vanno sostituite è bene monitorare con buona frequenza il livello del liquido presente nelle vaschette dei freni posteriore e anteriore: quando è vicino al minimo le pastiglie vanno sostituite. La cosa da non fare mai è riempire le vaschette con dell’olio se il livello vi sembra basso: il tipo di liquido utilizzato è infatti molto particolare e un basso livello indica la necessità di una sostituzione immediata delle pastiglie.

Freni della moto: quando cambiare l’olio

Leggermente più complesso il discorso sul cambio dell’olio che generalmente va sostituito ogni due-tre anni. Anche in questo caso dipende dal tipo d’olio che viene utilizzato e dalla sua gradazione DOT, l’indice di igroscopicità del fluido, ovvero la capacità di una data sostanza di assorbire più o meno l’umidità.

Senza scendere in eccessivi tecnicismi, è consigliabile che facciate controllare l’olio dell’impianto frenante almeno una volta l’anno. Tanto la sostituzione delle pastiglie quanto quella dell’olio va effettuata da personale qualificato, si tratta di operazioni delicate per le quali il fai da te è assolutamente da evitare. Quando è in gioco la vostra sicurezza la prudenza non è mai troppa.