Le multe più care per chi va in moto

Le multe più care per chi va in motoAndare in moto è divertente e regala mille emozioni a chi ama le due ruote. Non bisogna però lasciarsi trasportare troppo dall’entusiasmo: un eccesso alla guida può costarci molto in termini di sicurezza, e anche di denaro. Sapete ad esempio quali sono le multe più care per chi va in moto? Le elenchiamo in questo post, per darvi qualche altra ottima ragione per adottare uno stile di guida prudente.

Guida in stato di ebbrezza

Sono gli articoli 186 e 186 bis a disciplinare il divieto di guidare sotto l’effetto di bevande alcoliche. Lo stato di ebbrezza, secondo la legge, scatta quando il tasso alcolemico nel sangue risulta superiore a 0,5 grammi per litro. L’infrazione comporta l’avvio di un procedimento penale a vostro carico, cui si affiancano una serie di sanzioni che variano in base al tasso alcolemico: si va da un minimo di 527 euro più 10 punti di patente decurtati, e sospensione della stessa per un periodo che va da 3 a 6 mesi, sino all’arresto con multa di 1500 euro più 10 punti tolti dalla patente, sospensione della stessa per uno o due anni e sequestro del mezzo.

Circolazione senza assicurazione

Stando ai dati dell’ANIA, sono oltre 3 milioni e mezzo i veicoli che in Italia circolano senza assicurazione. La sanzione amministrativa varia da 841 a 3287 euro con possibilità di sequestro del veicolo: attenzione, la contravvenzione scatta sia se state circolando senza assicurazione, sia se il veicolo parcheggiato in area pubblica risulti sprovvisto del tagliando.

Circolazione senza revisione

In questo caso invece la multa scatta solo venite fermati e in seguito ad un controllo risulta che non siete in regola con i tempi di revisione (la prima dopo 4 anni dall’immatricolazione, in seguito va fatta ogni 2 anni). La multa è di 155 euro.

Circolazione senza casco

Se circolate senza casco rischiate una multa che va da 80 a 323 euro. A discrezione delle autorità potete anche subire il fermo del veicolo per 60 giorni; è inoltre prevista la perdita di 5 punti sulla patente se al momento del fermo stavate trasportando un minore senza casco.

Eccesso di velocità

Se venite multati per eccesso di velocità la multa può variare da 39 a 3000 euro cui può aggiungersi la sospensione della patente da 6 a 12 mesi oltre alla perdita di 10 punti sulla stessa. I limiti rimangono invariati: 130 km/h sulle autostrade, 110 in strade extraurbane principali, 90 in strade extraurbane secondarie e 50 in città.