Colpo di sonno alla guida, questi rimedi non funzionano

I sintomcolpo di sonno alla guida questi rimedi non funzionanoi sono inequivocabili: iniziate a sbadigliare, vi bruciano gli occhi, la vostra testa sembra pesare come un macigno. Ci siamo: il colpo di sonno alla guida sta per sopraggiungere. Cosa fare a questo punto?

Cominciamo col dire che la cosa più corretta da fare è fermarsi e riposare. Non date retta a chi ha provato metodi a suo dire infallibili, la maggior parte dei rimedi fai da te non funzionano. Eccone alcuni da non fare assolutamente:

  • Sporgere la testa fuori dal finestrino

Certo, una bella boccata d’aria non fa male, potrebbe anche svegliarci un po’, ma l’effetto è solo illusorio e momentaneo. Quindi benefici zero, ma controindicazioni molte: pensate al torcicollo, alla messa in piega appena fatta, al gas di scarico del camion davanti a voi. Da evitare!

  • Bagnarsi il volto continuamente

Vale quanto sopra; un piccolo beneficio, ma assolutamente momentaneo. Meglio conservare l’acqua per bere. Anche i surrogati come salviettine umidificanti non ottengono i risultati sperati. Da evitare in caso di make up appena fatto: vi vedete alla guida del vostro veicolo col mascara che vi cola sugli occhi?

  • Fare ginnastica per la testa

Vi sarà capitato di vedere improbabili conducenti effettuare strani esercizi con la testa? Della serie: muovi la testa a intervalli regolari da un lato all’altro e fai profondi respiri. Ricordiamo a questi fanatici del movimento che stanno guidando l’auto non partecipando a una lezione prova di pilates!

  • Ascoltare musica che non piace

Per la serie: già ho sonno, guido da ore, ho a fianco mia moglie che sta beatamente russando e io che faccio per consolarmi un po’? Ascolto magari l’ultimo cd di Gigi D’Alessio? Soluzione rischiosissima: il raptus omicida è dietro l’angolo!

  • Bere tanti caffè

Il troppo stroppia, lo recita un vecchio proverbio; quindi perché eccedere con la caffeina? Superata la dose tollerata dal singolo individuo, questa sostanza non ha alcun effetto maggiore sul sonno, ma sul nervosismo sì. Quindi: pochi ma buoni!

Probabilmente qualcuno di voi  li avrà provati quasi tutti; ma se non lo avete fatto…bene continuate a non farlo!

Se avete i sintomi del colpo di sonno in auto dovete fare solo una cosa: fermatevi a riposare! Il sito dell’ACI suggerisce soste non superiori ai 20 minuti.

Dopo tutto è meglio arrivare un po’ più tardi a destinazione che non arrivarci.