Auricolari alla guida

auricolariFacciamo un piccolo sondaggio: quanti di voi utilizzano l’auricolare in auto?

La domanda non è causale poiché spesso capita di vedere (e qui invece ogni riferimento è puramente causale), persone che chiacchierano, discutono, chattano, inviano messaggi, si fanno selfie, il tutto mentre sono alla guida delle loro vetture. Si tratta di comportamenti rischiosi e punibili ai sensi di legge che spesso possono essere fatali.

Tutti sanno che la distrazione alla guida è pericolosa. Secondo un’indagine ISTAT le maggiori cause di incidenti sono, infatti, da imputare all’imperizia e imprudenza del guidatore e, neanche a dirlo, l’uso improprio degli smartphone svetta in cima alla classifica come maggior fattore di rischio.

Perché improprio?

Rispondere al telefono, o peggio a un messaggio, significa distrarre anche per pochi secondi l’attenzione del guidatore dalla strada con conseguenze che potrebbero essere davvero molto gravi. In pochi secondi la vostra auto può percorrere parecchi metri senza che voi abbiate consapevolezza di quali ostacoli potrebbe incontrare.

Il Codice della Strada parla chiaro: “è vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore” (Art. 173). La normativa consente “l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare, purché il conducente abbia adeguate capacità uditive a entrambe le orecchie”. A questo si aggiunge che non è permesso indossare entrambi gli auricolari quando si guida, ma è necessario che un orecchio sia sempre libero per poter udire i pericoli o gli allarmi sonori che arrivano dalla strada, come ad esempio la sirena di un’ambulanza o di un’auto delle forze dell’ordine.

Chiunque venga “pizzicato” a telefonare senza tali strumenti, o addirittura a inviare messaggi o chattare, rischia una sanzione amministrativa e una decurtazione fino a 5 punti della patente.

Il Codice della Strada parte dal presupposto che entrambe le mani debbano essere ben ancorate al volante; per questo motivo è ammesso l’utilizzo di kit viva voce e auricolari. Sicuramente avere il controllo del volante è importante, ma non è sufficiente. Provate a immaginarvi alla guida della vostra auto mentre discutete animatamente con il vostro capo. Siete proprio certi di avere la situazione completamente sotto controllo?

Quindi un consiglio: sì agli auricolari, ma con moderazione. Se è vero che “una telefonata allunga la vita” meglio farla quando accostate la vostra macchina!