Nuova Polo 2014: la Volkswagen punta sull’high-tech

Sicurezza, controllo e migliore dinamica di guida: queste le parole d’ordine della nuova Volkswagen Polo 2014 che appena uscita affascina già con la sua compattezza sportiva.

A fronte di un design che resta il marchio di fabbrica di questa tedesca, ci sono aggiornamenti tecnologici che faranno sicuramente gola a tanti, a partire dai motori Euro 6, che crescono in efficienza fino al 21% rispetto al passato e che saranno ospiti sotto il cofano dei vari modelli. Nello specifico sarà possibile scegliere tra versione equipaggiate in maniera differente:

  1. Trendline (1.4 Diesel e 1.0-1.4 a Benzina)
  2. Confortline (1.4 Diesel e 1.0-1.2 a Benzina)
  3. Fresh (1.4 Diesel e 1.0-1.2 a Benzina)

In tutti i e tre i casi i consumi vanno dai 4,2-4,4 litri/100 km del ciclo extraurbano, fino ai 6,4/100 km del ciclo urbano.

Si parlava poi di sicurezza: la Volkswagen Polo 2014 può vantare di serie il sistema Collision Braking System, che frena in maniera automatica dopo una collisione per ridurre la forza dell’impatto  e come optional il Front Assist con frenata di emergenza e il Cruise Control Automatic.

A ottimizzare la guida ci pensa invece il sistema di sospensioni Sport Select a regolazione elettronica, che ne fa impostare la taratura: potremo “gustarla” a partire da questa estate, quando la chef Volkswagen inizierà a consegnare i primi modelli ordinati.

Se pensate che la nuova Volkswagen Polo sia l’auto che fa per voi, ricordatevi dopo l’acquisto di recarvi in un’agenzia di assicurazioni o rivolgervi a un’assicurazione online per stipulare una polizza auto.