Come utilizzare al meglio il Navigatore Satellitare in auto

navigatore satellitare

Il navigatore satellitare è un dispositivo composto da uno schermo, a volte touchscreen, e da un ricevitore GPS. Grazie al ricevitore GPS il computer interno al navigatore è in grado di elaborare i segnali ricevuti da diversi satelliti e calcolare la posizione corretta. Per trovare la posizione servono almeno 4 satelliti: 3 per determinare la posizione e uno per il sincronismo. Alcune auto offrono, incluso nel prezzo, il navigatore integrato e un’assicurazione iniziale.

Nel caso la vostra auto non abbia un navigatore integrato potete comunque valutare le offerte presenti sul mercato e acquistarne uno. Riguardo l’assicurazione auto, potete trovare il maggior risparmio confrontando online le offerte delle polizze delle assicurazioni del web. I navigatori non integrati si attaccano solitamente al parabrezza tramite una ventosa e relativo supporto. All’interno del navigatore vi è un database con una mappa stradale.

Ci basterà impostare la città, la via e il numero della nostra destinazione, oppure le coordinate, e il navigatore ci indicherà in modo attivo la strada. Grazie al gps, il navigatore saprà sempre dove ci troviamo e calcolerà la strada più breve o più veloce (a seconda di come lo abbiamo impostato) e grazie alle indicazioni vocali sarà semplicissimo giungere alla nostra meta.