Codice della Strada per neo patentati

Neo patentatiTempi duri per i neo patentati: il Codice della Strada prevede, infatti, condizioni più stringenti e vincolanti per i poco esperti alla guida, indipendentemente dall’età anagrafica. Se siete in procinto di prendere la patente, ovvero l’avete presa da poco, leggete cosa stabilisce la normativa per evitare brutte sorprese.

Limiti di velocità

Assolutamente vietato per i neo patentati superare i 100 km/h sulle autostrade, mentre sulle strade statali si devono rispettare i 90 km/h. Tali limiti sono normati dall’art. 117 del Codice della Strada “per i primi tre anni dal conseguimento della patente di categoria A2, A, B1 e B non è consentito il superamento della velocità di 100 km/h per le autostrade e di 90 km/h per le strade extraurbane principali”.

Potenza veicolo

I neo patentati non possono guidare veicoli superiori ai 70 KW di potenza (circa 95 cavalli) e con un rapporto peso / potenza superiore ai 55 KW per tonnellata. Detta così, la limitazione appare decisamente arzigogolata, in quanto risulta piuttosto complesso effettuare i calcoli. Ai neopatentati viene in aiuto il Portale dell’Automobilista che ha messo a disposizione un servizio utile in grado di identificare, con il solo inserimento della targa, la potenza del veicolo.

Il mancato rispetto della norma comporta una multa fino a 641 euro e una sanzione amministrativa accessoria che prevede la sospensione della patente fino a 8 mesi.

Il vincolo della limitazione di potenza vale per il primo anno di rilascio della patente. La proposta di ridurre questo periodo a 6 mesi, presentata nel disegno di legge 1638, è tuttora in corso di esame in commissione parlamentare.

Guida in stato di ebbrezza

Tolleranza zero per i neopatentati, ma in questo caso anche per i minori di 21 anni, che guidano in stato di ebbrezza. La normativa non ammette alcun limite di tasso alcolemico, ergo questi soggetti non possono assolutamente guidare se assumono alcool.

Questo significa che, qualora abbiate intenzione di festeggiare per aver superato l’esame della patente, vi conviene brindare con un buon bicchiere di aranciata. L’importante, in fondo, è aver preso la patente!