Auto a metano: vantaggi e svantaggi di un modello di successo

Auto a metano vantaggi e svantaggiSempre più automobilisti scelgono di affidarsi ad un’auto a metano, una scelta spesso dettata dal risparmio economico. L’acquisto di una vettura di questo tipo reca sì importanti vantaggi ma anche qualche svantaggio: cerchiamo di capire quali sono senza dimenticare le norme di sicurezza previste per questi veicoli.

Perché acquistare un’auto a metano

Risparmio e riduzione dell’inquinamento sono i due principali vantaggi derivanti dall’utilizzo di un’auto a metano. Scegliendo questo tipo di vettura potrete risparmiare anche il 60% sui costi di carburante, dato che con un chilo di metano è venduto a meno di un euro al chilo.

Auto a metano, tutti gli svantaggi

Attenzione però, perché non è tutto oro quel che luccica e un’auto a metano ha anche degli svantaggi. Ad esempio, la capacità di carico è ridotta dalla necessità di dotare la vettura di un serbatoio supplementare per il gas. Altro fattore negativo è la diffusione poco capillare dei distributori, difficili da trovare soprattutto al sud (se poi siete soliti viaggiare in auto, sappiate che fuori dai nostri confini la situazione è, purtroppo, anche peggiore). Ricordatevi infine che un serbatoio a metano ha un’autonomia limitata, che si attesta attualmente intorno ai 450 km complessivi.

Attenzione alla sicurezza

Non dovete infine dimenticare il particolare legato alle norme di sicurezza previste per queste auto. Come stabilito dalle norme europee ECE/R110, le bombole vanno revisionate e collaudate ogni 4 anni, limite di tempo che perde di significato in caso di incidente. Dopo un sinistro, infatti, la bombola potrebbe essere stata danneggiata, e necessiterebbe quindi di un controllo immediato.