Il certificato di assicurazione arriva via mail

Certificato via mailIl mondo delle assicurazioni è a pieno titolo nell’era 2.0: tutti i documenti cartacei sono di fatto dematerializzati. Tutti, tranne il certificato di assicurazione che rimane un documento obbligatorio da tenere in auto. Anche quest’ultimo ha vissuto però la sua “rivoluzione” digitale: l’invio del certificato può, finalmente, avvenire tramite mail.

L’IVASS (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) ha stabilito, infatti, che la trasmissione del certificato di assicurazione possa avvenire sia tramite supporto cartaceo, attraverso l’invio per posta, sia tramite supporto durevole, attraverso l’invio per posta elettronica. Ovviamente previo consenso del contraente di polizza.

Questo significa che il certificato di assicurazione inviato tramite mail è valido a tutti gli effetti! E’ sufficiente dare il proprio consenso alla compagnia di assicurazione per ricevere il documento tramite posta elettronica, senza dover attendere i tempi di spedizione o senza doversi necessariamente recare presso la propria agenzia di assicurazione.

Un altro passo avanti all’insegna della semplificazione!

Vale la pena di ricordare che il certificato di assicurazione è il documento, rilasciato dalle compagnie, che attesta la copertura assicurativa: riporta i dati dell’assicurato e della compagnia assicurativa, la durata e la validità del contratto di polizza. Dopo la dematerializzazione del contrassegno rimane l’unico documento che deve essere tenuto a bordo dell’auto. Ecco tre buoni motivi per averlo sempre con sé:

Obbligo di legge

L’articolo 180 del Codice della Strada stabilisce che, per circolare, il conducente debba avere con sé il certificato di assicurazione. Chiunque viola tale disposizione è soggetto alla sanzione amministrativa di una somma fino a 168 euro.

Controlli forze dell’ordine

Con l’avvento della digitalizzazione tutti i dati assicurativi possono essere verificati sul Sita (Sistema informatico targhe assicurate), ma, in caso di problemi, il certificato di assicurazione rimane un documento indispensabile per comprovare la copertura assicurativa.

Incidenti

A livello pratico il certificato diventa uno strumento prezioso in caso d’incidente: il documento contiene, infatti, tutte le informazioni da fornire alla controparte o alle autorità, nonché quelle  necessarie per compilare il modulo CID.